Rilasciato il Kernel 4.1 LTS

L’attesa è finita, dopo ben 8 RC, è stato rilasciato il Kernel 4.1 LTS. Questo, come si legge dal titolo, sarà un kernel a lungo supporto, il primo della serie 4.X con le famose live patching.
Ma analizziamo nel dettaglio le principali novità

  • significativo miglioramento delle prestazioni per i processori INTEL
  • diminuzione del consumo energetico
  • supporto per i Radeon DisplayPort MST
  • supporto dei Nouveau per la GeForce GTX750
  • miglioramento per la criptazione del file-system EXT4 con il contributo di Google
  • miglioramento delle chiamate ACPI per ARM
  • raid 5/6 migliorati
  • miglioramenti in stabilità del file-system Btrfs
  • maggior supporto per le CPU AMD Bulldozer

Questo Kernel come detto sarà a lungo supporto e molto probabilmente, a meno che non sia rilasciato precedentemente e con un notevole investimento di lavoro, sarà il kernel di default per Ubuntu 15.10 di quest’anno, mentre arriverà, auspicabilmente a metà luglio, nei repo stabili di Arch Linux. Il Kernel 4.2 sarà finalmente la svolta desiderata da tutti gli utilizzatori di AMD in quanto “ricreerà” i driver Radeon, con nuovissimi supporti ed elevate prestazioni, motivo per cui, nella 4.1 si è  scelto di escludere, vista la sua natura di LTS per evitare problemi in caso dei primi, inevitabili, malfunzionamenti.

A presto

-G

I commenti sono chiusi.